De Zerbi sulle tracce di Stefano Sensi: le ultime

Stefano Sensi of FC Internazionale in action during the Serie A football match between FC Internazionale and Cagliari Calcio at San Siro stadium in Milano Italy, April 11th, 2021. Photo Andrea Staccioli / Insidefoto andreaxstaccioli
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il nome di Roberto De Zerbi resta caldo per un posto sulla panchina degli ucraini dello Shakthar Donetsk. Nel caso in cui la trattativa dovesse andare a buon fine, uno dei nomi principali sulla lista del tecnico bresciano sarebbe quello di Stefano Sensi.

In caso di eventuali offerte, reputate dalla dirigenza nerazzurra, all’altezza del valore del centrocampista italiano classe 1995, il calciatore potrebbe lasciare Milano per raggiungere il campionato ucraino assieme all’allenatore che lo fece esplodere ormai 2 anni fa.

Il centrocampista della nazionale avrebbe una valutazione di circa 30 milioni di euro, e potrebbe essere sacrificato dai dirigenti milanesi per sanare i conti della società anche a causa dei suoi numerosi infortuni. Inoltre, la sua cessione potrebbe comportare una netta plusvalenza al club di Zhang.