Iniziano i colloqui di Zhang alla squadra: nessuna rivolta, ma c’è qualche mugugno

Milan, Italy ARCHIVE Andrea Agnelli and Steven Zhang during a conference on sports issues at Bocconi in Milan In the photo: Steven Zhang PUBLICATIONxINxGERxAUTxONLY Copyright: xNickxZonnax/xIPAx/xNickxZonnax
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Dopo diverso tempo, ieri, in occasione della gara fra Inter e Sampdoria vinta 5 a 1 dai nerazzurri, Steven Zhang si è rivisto sugli spalti di San Siro.

Come riporta la Gazzetta dello Sport, il presidente dell’Inter chiederà a tutti la rinuncia ad un paio di mensilità di questa stagione facendo leva sul drammatico momento economico dell’intero mondo calcistico.

Nessuna rivolta preventiva, ma qualche mugugno da parte dei giocatori c’è, anche perché la rinuncia arriverebbe dopo il raggiungimento di un traguardo importante come lo scudetto: non sono escluse partenze eccellenti, come quelle di Sanchez, Vidal oppure Skriniar e De Vrij, riporta la Rosea.