Situazione societaria: crescono i dubbi di Conte, Marotta e Ausilio

IPP20200202 Football - soccer: Serie A, Udinese Calcio - Inter Mailand, giuseppe Marotta amministratore delegato inter e piero ausilio direttore sportivo e responsabile dell area tecnica dell Inter Verwendung nur in Deutschland - GERMANY ONLY *** IPP20200202 Football soccer Serie A, Udinese Calcio Inter Milan, giuseppe Marotta amministratore delegato inter e piero ausilio direttore sportivo e responsabile dell area tecnica dell Inter Use in Germany only GERMANY ONLY PUBLICATIONxINxGERxONLY
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’edizione odierna del Corriere dello Sport, ha descritto gli scenari riguardo il futuro della società nerazzurra. La line imposta da Zhang, infatti, sembra non piacere e per questo iniziano alcune perplessità.

Dopo lo scudetto vinto, l’Inter corre il rischio di ritrovarsi con l’area tecnica azzerata, per proseguire tutti insieme è necessario sposare la linea dettata dal numero uno nerazzurro: “emergono soprattutto forti perplessità. E non sarebbe una sorpresa se la decisione finale fosse presa di comune accordo, vale a dire: avanti tutti insieme o fuori tutti insieme” scrive il quotidiano.

Se si dovesse continuare insieme, comunque, sembra difficile, al momento, ipotizzare i rinnovi di contratto. “Conte, Marotta e Ausilio sono tutti in scadenza nel 2022: nel caso si comincerà così e poi si prolungherà in corsa” si legge.

Il tecnico è già stato sondato da Tottenham e Arsenal, entrambe alla ricerca di un nuovo allenatore. Insomma, per il momento, il futuro societario dell’Inter sembra essere tutt’altro che chiaro