Tonelli: "Lukaku? Non lo marcherò io, mi occuperò del piccoletto"

Tonelli:

Il difensore della Sampdoria ha parlato a Il Secolo XIX in vista di Inter - Sampdoria. Ecco le parole di Tonelli.

LE PAROLE DI TONELLI

La prima partita dopo l'aritmetica del titolo per i nerazzurri sarà contro la Sampdoria, reduce da una splendida vittoria con la Roma. Gli avversari non possono che temere la coppia d'attacco dell'Inter; ed è così anche per i centrali della Samp, che dovranno fermare Lukaku e Lautaro, a meno di turnover. Infatti, Conte ha annunciato che darà spazio a chi ha giocato di meno sinora, ma è difficile tener fuori dal campo due attaccanti dal calibro della LuLa. In un'intervista rilasciata al quotidiano Il Secolo XIX, il centrale ex Empoli e Napoli ha commentato cosa lo aspetterà sabato alle ore 18. Ecco le sue parole:

"Chi marcherò sabato? Lukaku lo marca chi gioca come centrale di sinistra, meno male! Se giocherò a destra, prenderò il piccoletto, molto meglio. Ma a prescindere da chi dovrà marcare, è sempre bello confrontarsi con i migliori. Io non credo che un attaccante possa mangiare metaforicamente un difensore, o viceversa; indipendentemente da chi si ha di fronte, è sempre un uno contro uno".

Lukaku resta l'uomo più pericoloso, il centravanti che attira le attenzioni maggiori della difesa avversaria; ma occhio a Lautaro, nemmeno l'argentino è un avversario semplice.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram