Zhang salda gli stipendi e prepara altri 48 milioni per l’Inter

Zhang
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’arrivo di Steven Zhang a Milano è avvenuto esattamente una settimana fa e ha portato con sé buone notizie. Infatti, alla vigilia della partita con il Crotone il presidente nerazzurro ha rotto il silenzio e tirato fuori 12 milioni di euro per pagare gli stipendi.

A FINE MAGGIO LA LIQUIDAZIONE TOTALE: 48 MILIONI

Come riporta Il Giorno, la somma è stata utilizzata per pagare gli stipendi “non solo per i dipendenti di Viale della Liberazione ma pure per allenatore, collaboratori e calciatori”.


Il giornale precisa che questa somma ha coperto gli stipendi di febbraio “dopo che a fine marzo erano stati pagati gli emolumenti di gennaio. In sospeso, dunque, restano marzo e aprile, oltre a novembre-dicembre 2020: il tutto (48 milioni) verrà liquidato a fine maggio come da accordi fra le parti”.


La matematica vittoria dello scudetto ha maggiormente disteso l’ambiente nerazzurro, e c’è grande fiducia tra il presidente e i suoi dipendenti-creditori.