30mila interisti in Piazza Duomo a festeggiare, chieste le dimissioni al sindaco Sala

Piazza Duomo
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Bufera contro Beppe Sala per la folla dei 30mila tifosi interisti in piazza Duomo, per lo scudetto dell’Inter. Il sindaco di Milano è stato criticato e ne sono state chieste anche le dimissioni.

La polemica si è aperta con il segretario di Confcommercio: “La gioia dei tifosi interisti è più che comprensibile, lo dico da tifoso (seppur di un’altra squadra). Mi chiedo però perché a Milano, in Darsena o in Brera, sia necessario transennare le vie per evitare assembramenti e veicolare i flussi di persone e in piazza del Duomo possano riversarsi in migliaia in modo incontrollato”, ha scritto su Facebook Marco Barbieri, segretario generale di Confcommercio Milano.

I commenti sulla pagina Facebook di Sala non si risparmiano “Sindaco, perché i tifosi dell’Inter possono fare questo casino, e noi comuni mortali dobbiamo rispettare le regole anche per andare a mangiare una pizza?”.