Superlega: Inter e Milan avrebbero incassato la metà della Juve

A file picture shows Real Madrid s president Florentino Perez during a press conference, PK, Pressekonferenz back in 2015 reissued 01 April 2021. Florentino Perez has demanded the Electoral Board to start the procedure to call for the club s presidential elections, after the Board of Directors meeting held 01 April 2021. Real Madrid starts procedure to call for presidential elections ACHTUNG: NUR REDAKTIONELLE NUTZUNG PUBLICATIONxINxGERxSUIxAUTxONLY Copyright: xRodrigoxJimenezx HI7582 20210401-637528862378621640
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ecco alcuni retroscena sulla Superlega.

Introiti

Der Spiegel, quotidiano tedesco, ha svelato un curioso retroscena che riguarda i tre club italiani scissionisti: Juve, Milan, e Inter.

Secondo quanto riferisce il quotidiano tedesco Inter e Milan sarebbero state, nella lega, le squadre che avrebbero guadagnato meno.

Rossoneri e nerazzurri, insieme all’Atletico Madrid avrebbero incassato solamente il 3,8% del totale da spartirsi tra i dodici club dissidenti.

Tutte le altre, compresa la Juventus, avrebbero incassato il 7,7% degli introiti, con Real Madrid e Barcellona che avrebbero incassato 60 milioni ciascuna in più delle altre.

Un altro dettaglio che filtra riguarda le partite in esclusiva: infatti ogni squadra avrebbe avuto quattro partite da trasmettere in esclusiva sui propri canali.