Superlega, Laporta: “La Superlega è una necessità, il progetto continua a esistere”

April 11, 2021, Barcelona, Catalonia, Spain: Joan Laporta during the match betweeen FC Barcelona, Barca and Real Madrid, corresponding to the week 30 of the Liga Endesa, played at the Palau Blaugrana. Photo: JGS/Cordon Press Cordon Press *** April 11, 2021, Barcelona, Catalonia, Spain Joan Laporta during the match betweeen FC Barcelona and Real Madrid, corresponding to the week 30 of the Liga Endesa, played at the Palau Blaugrana Photo JGS Cordon Press Cordon Press PUBLICATIONxINxGERxSUIxAUTxHUNxONLY xx xx
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il progetto Super League sembrerebbe ormai essere archiviato, il caos generato negli ultimi giorni ha destabilizzato tutto il mondo del calcio. Ma Joan Laporta, attuale presidente del Barcellona, non ha abbandonato del tutto l’idea, anzi, intervistato da Tv3 dichiara: “Noi manteniamo una posizione di prudenza. La Superlega è una necessità però l’ultima parola spetta ai soci del nostro club. Ricordo che le grandi squadre sopportano molte spese, quindi devono poter dire la loro rispetto al comparto economico“.

Poi prosegue: “Deve essere una competizione attraente, basata sul merito sportivo. Siamo difensori dei campionati nazionali, e favorevoli a un dialogo aperto con l’Uefa. Ma abbiamo bisogno di maggiori entrate per dar vita a un grande spettacolo. Credo che su questo ci intenderemo“.

Infine conclude: “Ci sono state delle pressioni su alcuni club, ma questo progetto continua a esistere. Noi facciamo investimenti ingenti, gli ingaggi sono molto alti e di questo, pur salvaguardando il merito sportivo, si deve tenere conto“.