Main sponsor, l’Inter chiede 30 milioni: attuali offerte non all’altezza

suning
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

I nerazzurri sono alla ricerca di un main sponsor che sostituisca Pirelli.

Quale sarà il prossimo main sponsor?

Nelle prossime settimane i nerazzurri dovranno risolvere un altro quesito: quale sarà il prossimo main sponsor dell’Inter?

Fino a dicembre, periodo in cui sono subentrati altri problemi legati alla famiglia Zhang i nomi che circolavano sul nuovo main sponsor erano quelli di Samsung, Evergrande e Hisense si legge su La Gazzetta dello Sport.

Nessuno di questi però ha fatto delle offerte soddisfacenti, portando l’Inter a guardarsi intorno. C’è stato un vertice tra Suning e Samsung ma anche questo non ha portato buone nuove per i nerazzurri, che hanno un contratto con Lenovo e questo potrebbe generare conflitti di interesse operando in un mercato simile.

Spiega ancora la rosea che bisogna fare in fretta, perché la Nike sta producendo già le maglie per la prossima stagione.

Se prima la volontà del patron nerazzurro era quella di puntare su uno sponsor asiatico, adesso, considerate le offerte non all’altezza, si valuteranno anche a offerte dagli USA.