La Goldman Sachs a lavoro per cercare il socio di minoranza. Il prestito sarà di 250 mln

WhatsApp Image 2021-04-10 at 10.28.20
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Come già anticipato da Il Sole 24 Ore, c’è anche la sede di New York di Goldman Sachs ad occuparsi del futuro societario dell’Inter.

Infatti, secondo quanto confermato anche dal Corriere dello Sport, “proprio attraverso Goldman, l’Inter aveva ottenuto una prima tranche (circa 80 milioni di euro) di un prestito ponte, che complessivamente dovrebbe ammontare a 240-250 milioni di euro. Con quella cifra si potrà arrivare al termine della stagione” si legge

Lo step successivo, per la famiglia Zhang, sarebbe quello di individuare un nuovo socio di minoranza del club. E ad occuparsi della ricerca del nuovo investitore, sarebbe proprio Goldman Sachs New York

Intanto, secondo la Gazzetta dello Sport, il presidente dell’Inter rimetterà piede in Italia già dalla prossima settimana. Seguiranno i 14 giorni di quarantena prima dello sprint finale verso il titolo e verso i discorsi sul futuro societario