Handanovic infinito: scudetto e rinnovo per il record di presenze

WhatsApp Image 2021-04-10 at 08.55.43
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il portiere e capitano dell’Inter, Samir Handanovic, nella gara di domani raggiungerà Ivano Bordon a quota 382 presenze con la maglia dell’Inter. Diventando il secondo portiere più presente della storia nerazzurra, alle spalle di Walter Zenga.

A caccia del record

Secondo quanto riportato da Tuttosport, infatti, l’obiettivo dell’estremo difensore dell’Inter è quello di vincere il primo trofeo in maglia nerazzurra e rinnovare per provare a diventare il portiere con più presenze.

Il contratto del capitano scade il 30 giugno 2022, ma il suo agente Fali Ramadani ha da tempo avviato i discorsi con l’Inter sulla questione rinnovo. Dopo aver monitorato la situazione portieri, i nerazzurri starebbero pensando di confermare il portiere sloveno.

A quel punto il rinnovo potrebbe arrivare e lo sloveno allora sì che potrebbe vedere all’orizzonte il mito Zenga. Oggi “l’Uomo ragno” ha 92 presenze in più di “Batman” Handanovic, ma con due campionati da titolare, più le gare nelle coppe, il sorpasso potrebbe veramente avvenire nel 2023” scrive Tuttosport