Eriksen: “Nel sistema che utilizziamo gioco un po’ più basso, quindi sono più coinvolto”. E sullo Scudetto…

eriksen-inter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Intervistato da “Dazn”, Christian Eriksen ha parlato a tutto tondo del mondo Inter:

Sulla centralità acquisita: “Nel sistema che utilizziamo e nella posizione che occupo adesso gioco un po’ più basso, quindi sono più coinvolto. Devo essere pronto a fare dei tackle per recuperare il pallone. Visto che ero abituato a giocare più avanzato, ho dovuto adattarmi a un nuovo sistema, a un nuovo stile di gioco.”

Sulla coppia formata con Brozovic in regia: “Potete vederlo anche voi, l’assetto è diverso rispetto a prima quando Brozovic era un po’ da solo. Sta al mister decidere le nostre posizioni e se vedete, non in tutte le partite giochiamo così.”

Su Lukaku: “Noi centrocampisti cerchiamo spesso il passaggio su Romelu, sappiamo dove si trova e nel nostro sistema la palla deve essere sempre giocabile con delle soluzioni. Qualsiasi palla va dalle sue parti, va sempre dalla parte giusta, noi cerchiamo di sfruttarlo più che possiamo.”

Sullo Scudetto: “E’ stata una delle prime parole che ho imparato, ma possiamo solo sognarlo finché non lo avremo vinto”.