Marcelino conferma: “A un passo dall’Inter, poi hanno scelto Pioli”

marcelino 2
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Adesso arriva la conferma del diretto interessato: Marcelino, attuale allenatore dell’Athletic Bilbao, è stato a un passo dall’Inter nel 2016 per il post De Boer. A Sky Sport l’allenatore spagnolo racconta quei giorni di speranza, prima della decisione di virare su Stefano Pioli.

A UN PASSO DA MILANO

Ho avuto la possibilità di allenare l’Inter quattro anni fa (quasi cinque, ndr.). Dopo la seconda riunione con i dirigenti pensavo di avere molte possibilità di diventare il nuovo allenatore nerazzurro, ma poi la mattina dopo contattarono Pioli e tutto cambiò. Non ricevetti spiegazioni. Evidentemente preferirono un allenatore italiano a uno straniero. Due anni fa, invece, potevo allenare il Milan, ma non mi sentivo pronto mentalmente”.

IL COLLOQUIO

È vero che mi presentai al colloquio con alcune slide. Volevo dimostrarmi all’altezza, perché penso che le squadre italiane siano concepite come club di grande livello e rigore dove l’analisi è molto importante“.

ANTONIO CONTE

Condivido il suo concetto per cui l‘organizzazione sia la base di ogni squadra. Nella sua Inter vedo che alcuni automatismi si ripetono in ogni fase di gioco. Questo è molto importante: fa capire che dietro c’è un grande lavoro“.