Salvini: “A meno 9 non fa freddo, fossi l’Inter penserei al buco societario”

salvini
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’Inter ha guadagnato altri 3 punti sul Milan che è stato a lungo in testa al campionato. Sempre più lontano, dunque, il sogno scudetto per i rossoneri: ecco le parole di Matteo Salvini, Segretario della Lega e noto tifoso del Milan in diretta a Radio Punto Nuovo Sport Show.

FIDUCIA PER LA QUALIFICAZIONE IN CHAMPIONS

Il senatore non nasconde l’amarezza per la sconfitta di ieri sera: “Il Milan ha giocato male, il Napoli ha meritato la vittoria: i rigori si possono avere o no, non mi attacco a quello. Un Milan che è un Milan, non può attaccarsi ad un presunto rigore al ‘87. Sto con la testa alla partita di mercoledì contro il Manchester United e spero di sorridere giovedì.

Sul distacco in classifica, glissa: “Se fa freddo a -9? Oggi c’è un bel sole. L’Inter vincerà, l’eliminazione in Europa li ha avvantaggiati, fossi in loro penserei alle centinaia di milioni di euro di buco societario. La parola fallimento, in un momento di crisi economica, non è contemplata. Ho incontrato imprenditori napoletani poco fa, il fallimento lo eliminerei dal vocabolario“.

Matteo Salvini è fiducioso sul vero obbiettivo stagionale della sua squadra: “Nei primi quattro posti, e quindi in zona Champions League, ci vedo Inter, Milan, Juve e Napoli. L’Atalanta andrà avanti in Champions, deve sbancare Madrid mentre la Lazio, per passare il turno, deve fare un’impresa quasi impossibile“.