TS – Il finanziamento di Fortress opzione ideale per Suning, ma con Bc Partners non è chiusa

Fonte: profilo Instagram Steven Zhang
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’idea di finanziamento avanzata ieri da Il Sole 24Ore sarebbe ideale per Suning al fine di completare la stagione alla guida dell’Inter. Secondo Tuttosport, però, questa soluzione non darebbe garanzie nel medio-lungo termine, per questo, secondo il quotidiano, la trattiva con Bc Partners non è chiusa.

Il fondo londinese, come riferito da Bloomberg, avrebbe interrotto le negoziazioni per lo stallo sul prezzo di acquisto, dopo l’offerta da 800 milioni (un miliardo la richiesta di Suning). Per Tuttosport, però, non si tratta di una chiusura definitiva, ma di una “ritirata tattica“. Lo scopo del fondo londinese, infatti, è vedere la reazione di Suning

Intanto l’Inter sta cercando accordi di rateizzazione su molteplici voci di spesa impossibili da saldare. Vale per fornitori, agenti e intermediari. Ma non è scontato che tutti accettino” si legge