TS - Skriniar: "Conte? Con la difesa a cinque ho avuto difficoltà, se oggi sono completo è merito suo. Se vinciamo lo scudetto..."

TS - Skriniar:

Intervistato da "Tuttosport", il difensore slovacco ha espresso il suo pensiero sulla crescita che ha avuto con Conte e su questioni concernenti la stagione nerazzurra:

Sul modo di difendere voluto da Conte: "Con la linea a cinque non avevo mai giocato e, all’inizio, ho avuto un po’ di difficoltà. Lui però è bravissimo nel far capire bene cosa chiede ai giocatori e questo, ogni giorno, ti migliora. Se oggi sono un difensore completo, è grande merito suo".

Sul marcare Lukaku in allenamento: "Difficile... come per i nostri avversari in partita. Quando te lo trovi davanti, hai due problemi perché è grosso, potente ed è pure veloce. È difficile trovare in giro centravanti che abbinino queste due caratteristiche".

Sull'eliminazione prematura dalla Champions League: "Bruciava tanto, però ormai è passata. Purtroppo ci è rimasto un solo obiettivo, ma è un grande obiettivo".

Sulla maggiore soddisfazione nel realizzare gol o salvarli: "Normalmente salvarli perché è il mio mestiere. Però, prima di segnare al Verona, non facevo gol da tantissimo tempo (ovvero dal 24 febbraio 2018, nel 2-0 al Benevento) e poi, dopo quello, ne sono arrivati altri due. E quando arrivano tutti questi gol, beh devo ammettere che c’è una bella soddisfazione".

Sulla possibilità di fare qualcosa di clamoroso qualora l'Inter dovesse vincere scudetto: "Me lo tatuo sulla pelle".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Claudio Cucinotta
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram