Inter-Atalanta: i dettagli del dialogo tra Conte e Mariani

conte
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Dopo appena 10 minuti, Antonio Conte è stato ammonito dall’arbitro Mariani per eccessive proteste. Ecco i dettagli del dialogo.

IL DIALOGO TRA MARIANI E CONTE

M: Mister, mi faccia la cortesia: venga un attimo. Una parola soltanto: siamo al decimo minuto
C: Ma che ho detto? È il gioco della spinta le ho detto… L’ho insultata?
M: Mister, posso parlare un attimo? Io sono venuto qua con tutta la calma. Capiamo il momento: io capisco il suo momento, lei capisca il mio.
C: Ma quale momento?
M: E facciamo ognuno il proprio ruolo. Non è fallo, va bene?
C: Non è fallo, è il gioco della spinta, l’ho insultata?
M: Va bene o no?
C: Mi sono incazzato? E allora che viene qua?
M: Non va bene? E allora forse non va bene: giallo!
C: Ma fate i protagonisti, fate… Io, io… con tutto il bene che vi voglio.