Ts – Situazione societaria in effervescenza

news inter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’acquisizione da parte della Cina del 23 per cento di Suning.com è cosa già conosciuta. Tuttosport dà ulteriori particolari sull’operazione che potrebbero far sorridere le casse dell’Inter, in difficoltà, negli ultimi tempi, a causa dei noti provvedimenti del governo del Dragone.

Così, infatti, scrive il giornale torinese: “Il Governo di Pechino ha ufficializzato l’ingresso di due società statali controllate dalla municipalità di Shenzen (Kunpeng Capital e Shenzhen International) in Suning.com, acquistandone il 23% per circa 1,9 miliardi di euro. Di questi, circa 280 milioni entreranno nelle casse di Suning Holdings che controlla l’Inter: il che può dare ossigeno ai problemi di liquidità del club che entro fine marzo deve onorare la rata col Real per l’acquisto di Hakimi (10 milioni) ed ha garantito il pagamento degli stipendi di gennaio”.