Frey: “Inter da Scudetto, ma non è ancora finita. Sanchez in questo momento è un’arma in più”

Sebastien Frey
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nel corso di un collegamento con gli studi di SkySport, Sebastien Frey, ex portiere classe 1980, ha parlato molto di Inter, della corsa Scudetto e dei tre attaccanti che ha a disposizione Conte. Ecco le sue dichiarazioni:

“Ad oggi l’Inter è in lotta per lo Scudetto, ma non è ancora finita. Ci sono ancora due, tre squadre che non molleranno e che daranno fastidio fino alla fine del campionato. Sei punti possono essere tanti, ma basta un passo falso e diventano pochi. Ora finalmente si vede la mano di Conte, si vede la sua impronta e il suo lavoro. Se la squadra riuscisse ad evitare i passi falsi commessi lo scorso anno, potrebbe vincere meritatamente il campionato”.

Poi continua su Sanchez:

“In questo momento ha due colossi davanti. Lukaku è uno degli attaccanti più forti d’Europa e Lautaro lo completa perfettamente. Però averlo come riserva di lusso potrebbe risultare fondamentale e potrebbe fare la differenza nelle ultime partite di campionato. In questo momento è un’arma in più per l’Inter”.