Cassano: “L’Inter deve vincere lo Scudetto. Assurdo che Milito sia esploso così tardi”

cassano
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Antonio Cassano, ex fantasista nerazzurro, ha rilasciato una lunga intervista per il canale YouTube di Stefano Borghi, nella quale ha parlato di tanti argomenti, tra cui, ovviamente, anche l’Inter. Ecco le sue parole:

Sul suo centravanti ideale:

“Messi ha fatto cose straordinarie, ma il miglior centravanti della storia del calcio è Ronaldo il Fenomeno. Era un tipo particolare, non gli piaceva allenarsi, gli piaceva mangiare, un po’ come me”.

Su Diego Milito:

“Non ho capito come abbia fatto ad esplodere solo a 27/28 anni, è una follia del calcio. Giocatore e ragazzo fantastico, parlava con poche persone e io ero uno dei privilegiati. Quello che più mi impressionava di lui erano le sterzate improvvise, come nei due gol in finale di Champions”.

Sul momento dell’Inter:

“Era partita malissimo, uscendo sia dalla Champions League che dall’Europa League. Ora ha solo un obiettivo: vincere lo scudetto. Se arriva seconda è un disastro. Per me rimane la grande favorita, ma non mi esalta per come gioca. Con quei giocatori così forti non puoi rimanere 70-80 minuti sotto la linea della palla, dovrebbe fare un calcio più offensivo e dominare le partite”.