Milenkovic lascerà la Fiorentina, ma i piani dell’Inter sono cambiati

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Questa estate l’Inter ha sondato il territorio per Nikola Milenkovic, trattativa mai decollata anche per la permanenza di Milan Skriniar. Il futuro del difensore sembra comunque lontano dalla Fiorentina, anzi dall’Italia.

DERBY DI MANCHESTER PER IL DIFENSORE SERBO

La Gazzetta dello Sport è sicura che il difensore classe ’97 lascerà il club di Commisso a fine stagione. Il suo contratto scade il 30 giugno 2022 e la Fiorentina vorrà venderlo entro la prossima sessione di calciomercato per non rischiare di perderlo a zero. Qualche mese fa questa indiscrezione avvicinava il difensore serbo all’Inter, molto interessata a questo giovane profilo. Il grande ritorno di Skriniar e le note vicende finanziarie, però, hanno cambiato del tutto gli scenari.

La rosea riporta che il difensore andrà in Inghilterra alla squadra di Manchester che vincerà il derby di mercato. City e United, infatti, sono sul difensore, la Fiorentina vuole incassare circa 35 milioni di euro dalla cessione del suo cartellino, un altro motivo per escludere definitivamente l’Inter dal futuro di Milenkovic.