TS – Da possibile meteora a elemento chiave: in poche settimane, la metamorfosi positiva di Eriksen

eriksen-inter-lazio
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ne giro di pochissime settimane, il trequartista danese Christian Eriksen è passato dall’essere una possibile meteora del calcio italiano al diventare un elemento chiave per la mediana di Antonio Conte. Adesso, come sottolinea sulle sue pagine odierne Tuttosport, l’ex Tottenham sembra essersi calato perfettamente nella parte richiesta dal tecnico, che ora lo preferisce al pupillo Vidal (che finora non ha rispettato a pieno le aspettative). Ecco quanto segnalato dalla nostra redazione:

Un innesto che ha giovato pure a Brozovic considerata la tendenza del croato, per generosità, a correre un po’ dappertutto per giocare mille palloni. Con Eriksen, Brozoviccome accade nella Croazia con Ivan Rakitic – è affiancato da un altro regista e, oltre a trovare nuove linee di passaggio, può dedicarsi esclusivamente ai compiti che gli vengono assegnati“.

Il primo a essere soddisfatto del danese è proprio Conte. Metamorfosi favorita sicuramente dal fatto che Eriksen sta attraversando uno splendido momento di forma e, intorno a lui, c’è una squadra che – girando a mille – riesce a supportare una mezzala dalle sue caratteristiche. Alchimia che non era stato possibile realizzare un campionato fa perché il danese era arrivato in non perfette condizioni dopo gli ultimi mesi passati al Tottenham tra campo e partita”.