Situazione Suning: la Covisoc chiede spiegazioni

news inter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La situazione finanziaria dell’Inter comincia a creare qualche dubbio. Secondo quanto riporta ‘Repubblica’, la Covisoc si è interessata ovviamente alla vicenda e ha chiesto chiarimenti a Suning in merito al rinvio del pagamento degli stipendi. Il proprietario nerazzurro ha risposto prontamente offrendo garanzie relative agli impegni finanziari che verranno sostenuti fino al termine della stagione.

L’Inter ha illustrato la sua situazione economica alla Commissione di Vigilanza, in cui risulta un debito totale di 195 milioni da rispettare entro fine anno tra stipendi, rate per gli acquisti e interessi. In tutto ciò, le quote del club rimangono in vendita: Bc Partners potrebbe rientrare in corsa, alzando la sua prima offerta. Oltre al fondo londinese, i possibili acquirenti rimangono i noti svedesi di Eqt, gli americani Ares, Fortress e Mubadala.