L’Inter ritrova solidità: quarto clean sheet di fila e uno Skriniar formato super

Switzerland, Lugano, july 14 2019:   during friendly football match LUGANO FC vs INTER FC, Cornaredo stadium
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’Inter sta ingranando, ed ha ritrovato finalmente la strada giusta. Quello con la Fiorentina è il quarto clean sheet consecutivo e il settimo stagionale in campionato.

Uomo chiave della solidità nerazzurra, è Milan Skriniar. l’Ex Sampdoria, ha giocato 19 gare consecutive da titolare. L’ultima volta che non è partito dal primo minuto, era il 22 novembre scorso (Inter-Torino 4-2). Ma anche l’avvio di questa stagione è stato molto complicato: Skriniar era rimasto in panchina all’esordio con la Fiorentina, poi due apparizioni con Lazio e Benevento, interrotte dal coronavirus. Dalla vittoria col Sassuolo del novembre scorso, Skriniar ha alzato il livello delle sue prestazioni, sconfessando la mole di critiche che lo aveva travolto tra luglio e agosto. Con questo stato di cose, diventa difficile immaginare un futuro prossimo dell’Inter senza il suo colosso slovacco.