Inter-Juventus, le pagelle: Barella fenomenale, Lautaro sprecone!

Italy, Milan, october 23 2019: press conference MATCHROOM BOXING ITALY Daniele Scardina vs Ileas Achergui, IBF International Super-Middleweight Championship, Terrazza Duomo 21
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

È finita! L’Inter vince il Derby d’Italia e vola, momentaneamente, prima a pari punti con il Milan. Vittoria meritata dei nerazzurri, partita praticamente perfetta che scaccia via la Juventus. Una vittoria che lancia un netto segnale in ottica scudetto

Le pagelle

Handanovic 6,5: Praticamente spettatore non pagante, risponde alla grande sul tiro di Chiesa che poteva regalare una speranza alla Juventus


Skriniar 7: Partita perfetta, prende le misure a Cristiano Ronaldo. Difficilissimo superarlo stasera


De Vrij 7: Come il resto della difesa, gioca una partita perfetta! Mette ordine al centro dell’aria e non sbaglia praticamente mai


Bastoni 7,5: Che giocatore! Anche lui, sublime stasera. Non sbaglia neanche una volta, regala l’assist vincente a Barella con un lancio strepitoso


Brozovic 7: Gioca una grandissima partita, così come tutto il centrocampo. Smista palloni, corre, pressa, e sfiora il gol con un paio di tiri dalla distanza.


Barella 8: Partita da incorniciare, tanto per cambiare. Prima fornisce l’assist dell’1-0, poi sigla il gol del raddoppio. A centrocampo è il dominatore assoluto, che giocatore!


Vidal 7: Era la sua partita, contro la squadra che l’ha lanciato. Dopo essersi sbloccato in Coppa Italia, segna il più classico dei gol dell’ex. Grande partita, il cileno sembra essere tornato


Hakimi 6,5: Solita grande partita dell’esterno dell’Inter. È il proprietario assoluto della fascia destra, nel finale ha anche la palla per il 3-0. Altra grande prestazione del marocchino


Young 6: Chiesa è un avversario scomodo, riesce a contenerlo. Bene in fase difensiva, esce dal campo a causa del cartellino che avrebbe potuto compromettere la sua partita


Lukaku 6,5: Come al solito grande prestazione di forza per il belga. Vince alla grande il duello con Chiellini, non segna ma è comunque un punto di riferimento


Lautaro 6: Parte alla grande: corre, pressa e attacca. Ha una clamorosa opportunità per raddoppiare nel primo tempo, la spreca. Impreciso sotto porta, ma comunque una buona gara


Darmian 6: Entra al posto di Young ammonito, tiene bene la posizione.


Gagliardini Sv


Sanchez Sv


Conte 7: È la sua partita, è la sua vittoria. Prepara la sfida in maniera impeccabile, la vince a centrocampo. Questa volta, con i cambi, non stravolge la squadra e tiene il risultato. Stravinto il duello con Pirlo