Gattuso: "Solo in Italia un arbitro butta fuori un giocatore per un vaffa"

Gattuso:

L'allenatore del Napoli, Gennaro Gattuso, analizza con il consueto furore la sconfitta della sua squadra contro l'Inter.

L'analisi di Gattuso

Ai microfoni di Sky Gennaro Gattuso, trecnico del Napoli, commenta così il match persono contro l'Inter e in particolare l'episodio relativo all'espulsione di Insigne: “Ho detto a Massa che 2′ prima dell’espulsione ha fatto i complimenti al capitano del Napoli che poi viene buttato fuori dopo un rigore dubbio. Il capitano del Napoli non può essere mandato fuori per aver mandato a cagare l’arbitro, solo in Italia vedo che per ste robe vengono buttati fuori i giocatori. Abbiamo avuto tante occasioni sì, l’arbitro dovrebbe avere l’intelligenza e il tatto di capire che non puoi buttare fuori un giocatore così. Solo in Italia, io ne avrei fatta una sì e una no per la partita”.

Il tecnico ha aggiunto: “L’Inter ha caratteristiche precise, al 70′ l’abbiamo portata in area e ci hanno fatto il rigore. Il Napoli ha fatto una grandissima partita, abbiamo fatto quello che dovevamo fare, meritavamo più noi che loro ma i gol bisogna farli. Bisogna pensare alla partita con la Lazio, rimane la prestazione”.

Poi torna su Insigne: “Gli ha detto ‘Vai a cagare’. L’ha buttato fuori e ci lecchiamo le ferite, siamo una delle poche nazioni che buttano fuori i giocatori. Se uno dice ‘Fuck off’, l’arbitro non ti butta fuori, dai non facciamo finta. Poi per far vedere che abbiamo personalità, allora bisogna buttarli fuori sempre i giocatori, non l’80%”.

Un commento sulla tattica: “Io e Antonio a livello tattico l’abbiamo fatta diventare brutta, loro nel secondo tempo poi ci hanno aspettato. Noi abbiamo provato a fare le nostre giocate. L’Inter mette sotto tutti, noi abbiamo sofferto poco. Oggi non saremmo riusciti a segnare anche con le mani, mi sono pentito di parlare di arbitri anche perché so che è difficile fare l’arbitro ma in una partita così, un arbitro internazionale non può fare il permaloso, giudicate voi”.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Roberto Bernocchi
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram