Tacchinardi: "Inter, un fallimento in Europa. Conte non aveva un piano B"

Tacchinardi:

Alessio Tacchinardi, ex calciatore, intervistato da Tmw Radio ha parlato della eliminazione dell'Inter dalla Champions League: "L'avevo vista in ripresa ma l'altra sera la traversa di Lautaro poteva cambiare la partita. Il percorso Champions non è stato comunque all'altezza. Non capisco come un allenatore che i primi anni giocava un calcio offensivo e bello arrivi al 70° senza andare all'arrembaggio. Così non avrebbe avuto nessun rimpianto. Antonio è sempre stato arrembante e invece all'Inter non si è visto. Il piano B lo doveva avere. Questo è stato un fallimento per l'Inter".

Inter con poca esperienza europea:

"La responsabilità in primis deve essere dell'allenatore, negli ultimi 20 minuti doveva rischiare di più. Ma è anche vero che anche i giocatori devono dare di più. Da Vidal a Lukaku, che nelle partite importanti stecca spesso. Anche i giocatori ci hanno messo del loro".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Giorgio Rapisarda
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram