Inter-Shakhtar, le ufficiali: out Eriksen, Barella dal primo minuto. A destra c’è Hakimi

Italy, Milan, december 6 2019:  during football match FC INTER vs AS ROMA , Serie A 2019/2020 day15, San Siro stadium
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ultima sfida dei gironi di Champions League. L’Inter non ha il destino nelle sue mani, ma nessuna squadra del girone può fare calcoli. I nerazzurri devono pensare a vincere con lo Shakhtar e sperare che non ci sia un pareggio nella sfida tra Real Madrid e Borussia Monchengladbach.

Le scelte degli allenatori

Conte conferma il suo 3-5-2, difesa titolare confermata, a centrocampo Barella stringe i denti e va in campo dal primo minuto. Sulle fasce ci sono Hakimi e Young, in avanti la coppia titolare Lukaku-Lautaro. Lo Shakhtar scende in campo con Trubin in porta, a difenderlo la coppia formata da Bondar e Vitao. A centrocampo c’è Stepanenko, in avanti Marlos con Kovalenko alle spalle.

Le formazioni ufficiali:

Inter (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 De Vrij, 95 Bastoni; 2 Hakimi, 5 Gagliardini, 23 Barella, 77 Brozovic, 15 Young; 9 Lukaku, 10 Lautaro Martinez.

Allenatore: Antonio Conte

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): 81 Trubin; 2 Dodo, 77 Bondar, 49 Vitao, 22 Matvienko; 6 Stepanenko, 27 Maycon; 14 Tete, 20 Kovalenko, 7 Taison; 11 Marlos.

Allenatore: Luis Castro