Conte: "Ci è mancato il gol. Non siamo stati rispettati dagli arbitri"

Conte:

Antonio Conte, a margine del deludente 0-0 casalingo si è espresso così: "Squadra poco cattiva? Sono pareri vostri, ma non sono d'accordo. Penso che la squadra ci abbia messo tutto, ha dell'incredibile che non siamo stati capaci a fare un gol allo Shakhtar in 180 minuti dominati. E il portiere loro sempre migliore in campo. Quale cattiveria? I ragazzi hanno dato tutto, non sono assolutamente d'accordo”.

Le parole

Di seguito le parole:

Come negli anni passati, sembra che manca sempre qualcosa nell'ultima giocata. Serve questo salto?
"Sono valutazioni che devono essere fatte in maniera serena a freddo, non penso che i possano fare dopo un'uscita del genere. C'è molto rammarico, molta delusione, ma non mi sento di dire che 'è stata mancanza di determinazione, cattiveria. Manca il gol e se non segni non vinci. È successo con loro sia all'anadata che al ritorno, e penso che non siamo stati fortunati anche con il Var in questa Champions League. Ora che siamo usciti posso dirlo: l'Inter non è stata rispettata. Situazioni non valutate o non viste. Grande delusione perché con un gol passavi il turno. Ma se non segni, non vinci”.

Poteva servire qualità un po' prima?
"Sanchez l'ho messo dentro a 20 minuti dal termine, sbilanciandoci con tre punte. Poi Lautaro aveva finito un po' di energia. In mezzo al campo i giocatori erano questi. O mettevo Sanchez o subito Eriksen. Ho preferito mettere una punta in più e poi ho messo Eriksen perché Lautaro non ne aveva più”.

Non si è vista la rabbia che serve in quelle partite in cui si deve vincere per forza.
"Non ho niente da rispondere".

Totalmente fuori dall'Europa: c'è un problema di gioco fuori dall'Italia?
"In che senso? Lo Shakhtar ha stravolto un sistema di gioco che per loro è l'Ave Maria per affrontarci in maniera diversa. Pensate prima di fare le domande...".

Piano B?
"Sì, ce l'abbiamo. Ma non ve lo diciamo perché altrimenti poi ci parano anche il piano B e siamo rovinati".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Giorgio Rapisarda
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram