Inter – Bologna: le pagelle. Hakimi il migliore, Lukaku il solito!

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

È terminata la partita tra Inter e Bologna, con i nerazzurri che consolidano il secondo posto e mettono pressione ai rossoneri. Terza vittoria consecutiva, dunque, in campionato per l’Inter di Conte. I nerazzurri sembrano un’altra squadra

Le pagelle

Handanovic 6: Doveva essere il secondo cleansheet consecutivo, peccato per il gol subito. Normale amministrazione, sul gol non può nulla

Skriniar 7: Perfetto in fase difensiva, Palacio e Barrow provano ad infastidirlo: non ci riescano. Non sbaglia praticamente mai, grande partita

De Vrij 6,5: Anche per lui, come tutta la difesa, partita impeccabile. Prestazione seria e senza rischi. Sul gol subito imprevedibile la giocata di Palacio, una disattenzione che non compromette la partita

Bastoni 6,5: Bene negli anticipi e nel gioco aereo, bene anche negli spunti palla al piede. Buona prestazione

Hakimi 7,5: Qualche piccola sbavatura ancora in fase difensiva ma per il resto, in fase offensiva, grande partita. Davanti è praticamente devastante, la doppietta ne è una dimostrazione

Vidal 6: Nel ruolo di mezzala convince di più. Anche oggi una buona partita: ordinato, preciso e lottatore. Gestisce bene le energie e fa la sua parte, copre bene la posizione in campo

Brozovic 7: Il ruolo da playmaker basso davanti la difesa è cucito per lui. Pulisce decine di palloni e li smista perfettamente, l’assist per Hakimi, in occasione del 2-0, è da applausi. Il croato sembra rigenerato

Gagliardini 6: Se Conte lo utilizza praticamente sempre, un motivo ci sarà. Partita ordinata, giusti gli inserimenti e sfiora anche il gol. È in forma e si vede

Perisic 6,5: Sta iniziando a capire il nuovo ruolo: bene in fase offensiva e quando c’è da arretrare difende bene. Ottimi gli spunti sulla fascia, suo l’assist per Lukaku

Sanchez 6,5: Il ruolo di regista offensivo alle spalle di Lukaku lo esalta. Non c’è modo di contenerlo, sfiora il gol per ben due volte. È un punto di riferimento per i compagni

Lukaku 7: Ennesima grande prova di fisicità per il belga, praticamente devastante. Ancora a segno, non vuole smettere!

Conte 7: Il cambio tattico continua a convincere. Prepara bene la partita e gestisce bene le energie. I suoi calciatori giocano una partita estremamente pratica e cinica.

Barella 6: Entra negli ultimi minuti e fa quello che ha fatto Vidal, arriva sempre sui palloni vaganti

Martinez 6:Entra con lo spirito giusto, vuole sfruttare il poco tempo a disposizione. Sfiora anche il gol

Darmian 6:Entra al posto di Hakimi ed eredita i suoi compiti. Ordinato

D’Ambrosio Sv

Eriksen Sv