Conte: “C’è chi non vede l’ora di buttare fango addosso all’Inter”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nel post match di Sassuolo-Inter il tecnico nerazzurro Antonio Conte è intervenuto ai microfoni di Sky Sport.

“Noi cerchiamo sempre di dare il meglio. Diamo il 100% e quindi l’inerzia la puoi spostare o meno ma si deve sempre uscire dal campo con la maglia sudata. Non ho cambiato niente oggi. Diciamo che la partita è stata preparata in una determinata maniera. Barella è la prima volta che ha giocato davanti alla difesa. La partita è stata preparata nella giusta maniera. C’è stata una bella vittoria. Miglior partita della stagione? Ne abbiamo fatte di molte migliori. Il risultato cambia molto. Bisogna distinguere bene prestazioni e risultati. Le partite cambiano, dobbiamo essere bravi ad adeguarci sempre. Oggi era una partita preparata, studiata nella giusta maniera. Complimenti ai calciatori perché non è semplice. All’Inter non è semplice in generale. Non si vede l’ora di buttare fango addosso all’Inter. Dobbiamo pensare a noi stessi, continuando a lavorare. Diventa difficile per il calciatore dare il meglio. Siamo un fronte unico. Queste situazioni devono aiutarci a dare il meglio”.

“Le responsabilità vanno divise, nel bello e nel cattivo tempo bisogna essere sempre tutti uniti. È giusto dividersi le critiche e i complimenti. Giocatori e allenatori non sono il capro espiatorio. Dobbiamo remare tutti nella stessa direzione, senza fare annegare nessuno. Mi auguro adesso si remi tutti nella stessa direzione”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook