Inter-Real Madrid, le ufficiali: Lu-La per i 3 punti, nel Real c’è Odegaard

Conte
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

È una giornata triste per il mondo del calcio e non solo, Diego Armando Maradona ha rappresentato l’essenza di questo sport. In suo onore, questa sera, sarà osservato un minuto di silenzio su ogni campo. Sfida fondamentale per l’Inter, che affronterà il Real Madrid nel match valido per la quarta giornata di Champions League. Ai nerazzurri non sono concessi errori, è una finale, come detto da Conte.

Le scelte dei tecnici

L’Inter ritrova Lukaku, assente nel match d’andata, e al suo fianco avrà Lautaro, in gol nella sconfitta di Madrid. In difesa torna dal primo minuto Skriniar al fianco di De Vrij e Bastoni, sulle fasce ci saranno Hakimi e Young. Dietro alle punte nel 3-4-1-2 nerazzurro agirà Vidal. Zidane deve rinunciare a calciatori importanti, sono out infatti Sergio Ramos e Karim Benzema. In difesa al fianco di Varane giocherà Nacho, rientra Carvajal sulla destra. A centrocampo ci sarà Odegaard con Kroos e Modric, in avanti come prima punta agirà Mariano Diaz, sorpresa Lucas Vazquez.

Le formazioni ufficiali:

Inter (3-4-1-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 De Vrij, 95 Bastoni; 2 Hakimi, 5 Gagliardini, 23 Barella, 15 Young; 22 Vidal; 9 Lukaku, 10 Lautaro Martinez.

Allenatore: Antonio Conte

Real Madrid (4-3-3): 1 Courtois; 2 Carvajal, 5 Varane, 6 Nacho, 23 Mendy; 10 Modric, 21 Odegaard, 8 Kroos; 17 Lucas Vazquez, 24 Mariano Diaz, 7 Hazard.

Allenatore: Zinedine Zidane