Atalanta-Inter, le pagelle: Lautaro trova ancora il gol, Vidal poco lucido

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Atalanta-Inter termina 1-1. Al gol di Lautaro Martinez risponde subito dopo Mirančuk. La squadra di Conte sembra aver dimenticato come si vince.

Le pagelle di SpazioInter

Handanovic 6 – gli attaccanti dell’Atalanta non hanno creato particolari pericoli tali da impensierire il portiere sloveno, che non ha colpe sul gol subito.

Skriniar 6 – il difensore slovacco, dopo una lunga assenza a causa del Covid, torna in campo e si dimostra artefice di una prestazione sufficiente, senza sbavature.

De Vrij 6 – il numero 6 della formazione di Antonio Conte continua a dimostrarsi il leader indiscusso della retroguardia nerazzurra. Tuttavia, il cartellino giallo al minuto 44′ lo priva di un altro mezzo voto in pagella.

Bastoni 5 – per lui si trattava di una sfida particolare, in quanto ex componente della formazione avversaria. Nonostante la giovane età continua a dimostrare personalità in campo, che però è venuta meno nell’azione del gol.

Darmian 6.5 – autore di una partita più che sufficiente, non commette particolari sbavature in fase difensiva, né tanto meno si rende protagonista di importanti manovre offensive – (83′ Hakimi s.v.)

Brozovic 5.5 – il croato è decisivo all’inizio dell’azione che porta al gol di Lautaro Martinez. Tuttavia, è artefice di una prestazione opaca.

Vidal 5.5 – al condottiero del centrocampo di Antonio Conte questa sera è mancata la solita garra. Poco lucido davanti a Sportiello al minuto 65′, sciupando una clamorosa occasione da gol – (70′ Gagliardini 5.5)

Young 6.5 – prezioso il contributo del nazionale inglese, che serve un cioccolatino a Lautaro direttamente dalla fascia sinistra – (83′ D’Ambrosio s.v.)

Barella 7 – la sua partita, come al solito, non ha bisogno di analisi. Si dimostra ancora una volta indispensabile per il gioco dell’Inter e fondamentale nello scacchiere di Antonio Conte.

Lautaro 7 – dopo il gol al Real Madrid, anche quest’oggi il Toro è riuscito ad andare a segno, grazie ad uno splendido assist di Young. Ottimo anche il contributo alla squadra – (74′ Lukaku 6 – durante queste partite la sua assenza si è sentita. La speranza è che torni al più presto al top della forma)

Sanchez 6 – esattamente come Lautaro, anche il cileno ha offerto un grande contributo alla fase offensiva dell’Inter. Non si è mai ritrovato nel bel mezzo di nessuna particolare occasione da gol – (74′ Perisic 5 – il suo ingresso non impensierisce particolarmente la formazione bergamasca)

All. Conte 5 – i cambi adoperati nel secondo tempo non hanno portato all’esito sperato dall’allenatore leccese. Per adesso non è chiara l’identità di gioco della sua formazione.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook