GdS - Milito: "Messi all'Inter: bisogna crederci! Hakimi formidabile"

GdS – Milito: “Messi all’Inter: bisogna crederci! Hakimi formidabile”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Oltre ad Antonio Cassano, anche Diego Milito è stato intervistato da Gazzetta dello Sport. L’ex attaccante interista si è sempre identificato come uomo derby, non solo per gli otto goal segnati al Milan, ma anche per le due triplette segnate nei derby (uno di Genova e uno di Milano). El Principe parla dell’atmosfera del derby della Madonnina: «Noi del Racing guardiamo da vicino lo stadio dell’Independiente, è qualcosa di unico. Genova mi ricorda un po’ Avellaneda, è sempre un derby di quartiere. Ma quello di Milano è il più affascinante perché il mondo ti guarda e lo avverti».

Milito ha belle parole per il nuovo arrivo Hakimi, anche se prende le distanze da paragoni piuttosto azzardati con Maicon: «Non mi piace mai fare paragoni tra giocatori di epoca diversa. Non carichiamolo troppo, ma l’Inter ha trovato un esterno formidabile: per gli attaccanti uno così è oro».

Poi, il discorso vira su Lautaro. Milito è contento di aver aiutato i due club che ama (Racing e Inter) e terminare la trattativa, ma non si prende troppi meriti. Parlando del Barcellona, Diego si deresponsabilizza: «So solo una cosa: è contento dove si trova. Quando gli parlo, lo vedo felice, si considera nel posto giusto. Poi il calcio cambia e i top player hanno sempre offerte: qualsiasi decisione spetta solo a lui».

E proprio a proposito di Barcellona, si cade nel discorso Leo Messi: «Ci si deve credere: si vive di sogni. Perché non immaginarselo all’Inter, una squadra fatta per gli argentini e in cui Messi starebbe benissimo?».

Insomma, El Principe non chiude a questa possibile trattativa, ma parla anche molto da tifoso. C’è da dire, però, che Leo e Diego sono molto amici dai tempi della nazionale e questo potrebbe essere determinante per un’eventuale trattativa.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy