Perisic, Conte ci ripensa. Il croato è oramai imprescindibile

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
perisic

Da sostituito a insostituibile, si possono tradurre così gli ultimi dodici mesi di Ivan Perisic. Bocciato da mister Conte quando è arrivato sulla panchina nerazzurra nell’estate del 2019, ora il croato si ritrova ad essere una pedina fondamentale nello scacchiere del tecnico leccese. Ruolo che il croato ha dovuto sudarsi e meritarsi, come dichiarato di recente dallo stesso Conte, il quale ha sottolineato come Perisic stia dimostrando voglia e determinazione.

Titolare nel derby, sarà duello con Calabria

Dopo aver giocato dal primo minuto le sfide con Fiorentina e Lazio, Perisic troverà spazio dall’inizio anche nel derby di sabato pomeriggio, complice anche l’assenza forzata causa COVID-19 di Young. Come riportato da La Gazzetta dello Sport il 14 nerazzurro è rientrato in giornata a Milano e, oltre al tampone, ha dovuto sottoporsi ad alcuni accertamenti per via di una botta al ginocchio rimediata ieri nella sfida tra la sua Croazia e la Francia, la quale non dovrebbe destare preoccupazioni.

Conte quindi è pronto a contare sul croato nella delicata sfida contro il Milan, conscio di poter chiedere a Perisic quel lavoro in fase di copertura imprescindibile per il Mister, sulla scia magari di un certo Samuel Eto’o.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook