Stramaccioni: “Conte non convinto da Eriksen, difficile vederlo dal 1′”

stramaccioni
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Andrea Stramaccioni, ex allenatore nerazzurro, ha parlato di Inter e del derby al rientro della sosta nazionali in un’intervista per la Gazzetta dello Sport.

ROSA COMPLETA A 48H DALLA PARTITA E L’USO DI ERIKSEN

L’Inter avrà tutti i giocatori a disposizione solo a 48h dal derby, quando rientrerà anche il gruppo dei sudamericani.

“Quando alleni una grande squadra è facile ritrovarsi con la rosa al completo poco tempo prima di giocare. Le ultime due sedute saranno soprattutto motivazionali e tattiche. Sarebbe più difficile preparare il match contro una squadra meno blasonata, rispetto a un derby. Difficilmente si vedrà Eriksen dal 1′, ancora non ha convinto Conte e potrebbe avere difficoltà nelle fasi iniziali contro i mediani avversari. Un suo ingresso dalla panchina a partita in corso potrebbe invece spostare gli equilibri in campo. Terrei in panchina Sanchez per stravolgere la partita dopo, è devastante. Sa essere pericoloso a rifinire e a finalizzare allo stesso modo, è molto più completo. Capisce quando deve mettere pressione alle difese avversarie e quando staccarsi dalla linea difensiva”.