Gds – I nerazzurri pensano al futuro: ecco i tre giocatori pronti al rinnovo

Italy, Milan, september 21 2019:  during football match AC MILAN vs FC INTER, Serie A 2019/2020 day4, San Siro stadium
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Dopo le tante entrate e le tante uscite, l’Inter pensa alle permanenze dei suoi giocatori: in vista ci sono 3 rinnovi di contratto.

BLINDARE PER PROGETTARE

In casa Inter si pensa già al futuro. La rosa di Antonio Conte ha visto crescere il suo potenziale col passare del tempo, per questo la società ha deciso di blindare tre giocatori-chiave per il progetto. Secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, i tre prescelti dalla società nerazzurra sono Bastoni, Gagliardini e Lautaro Martinez.

BASTONI

Il difensore classe ’99 ha pienamente guadagnato la fiducia di Antonio Conte. Il giocatore sembra essere perfetto per la difesa a tre del tecnico nerazzurro, vista la sua grande personalità durante le partite. Secondo la Gazzetta: “Tutt’ora il contratto scade nel giugno 2023 e ha un ingaggio da 300 mila euro: la cifra sarà ritoccata sensibilmente ed il contratto verrà prolungato fino al 2024“.

GAGLIARDINI

Il centrocampista italiano ha letteralmente scalato le gerarchie nel sistema tattico di Conte. Da relegato in panchina è passato a titolare fisso. L’allenatore nerazzurro ha sempre utilizzato il giocatore nel post lockdown. Per quanto riguarda il discorso del rinnovo: “Il centrocampista italiano ha guadagnato la fiducia di Conte grazie alle caratteristiche che solo lui vanta in rosa. Risultato? A breve allungherà il contratto che al momento scade nel 2023“.

LAUTARO MARTINEZ

Dopo la telenovella col Barcellona è pronto a rimanere, per la gioia della società e dei tifosi. Come riporta il quotidiano rosa infatti: “Il Toro attende solo la certificazione ufficiale e un adeguamento di stipendio che lo porterà a essere tra i giocatori più pagati della squadra“. Vi abbiamo già riportato sul nostro spazio che, secondo Tuttosport, l’Inter avrebbe pronta un’offerta per l’argentino: 5 mln + bonus all’anno!