Nuovo prestito per Joao Mario: ufficiale il passaggio allo Sporting

Switzerland, Lugano, july 14 2019:   during friendly football match LUGANO FC vs INTER FC, Cornaredo stadium
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Alla fine l’ufficialità è arrivata: Joao Mario andrà in prestito allo Sporting Lisbona.

L’ha annunciato lo stesso club portoghese con un tweet sul proprio profilo in cui i lusitani parlano di “ritorno a casa”. L’Inter nel 2016 si assicurò a peso d’oro le prestazioni del fantasista portoghese prelevandolo proprio dallo Sporting, una spesa che non si è rivelata oculata. L’operazione si basa su un prestito secco con i nerazzurri che pagheranno una parte dello stipendio e a fine anno l’ex numero 10 tornerà a Milano.

Esperienza sfortunata

Nell’estate 2016, dopo le ottime prestazioni nell’Europeo, la nuova proprietà cinese decise di investire in totale 45 milioni su Joao Mario, annunciato come acquisto top. Purtroppo per lui e per l’Inter il portoghese non si è mai affermato, anzi ha avuto difficoltà a trovare spazio e ha fornito prestazioni decisamente non all’altezza. Per questi motivi è iniziato il giro di prestiti, prima in Premier al West Ham, poi in Russia al Lokomotiv, che sembrava volesse riscattarlo fino a prima del lockdown. Ora tornerà allo Sporting, il prossimo anno chi lo sa.