Giulini: “Per Nainggolan potremmo mettere sul piatto qualche giovane promessa”

Fonte foto: screen youtube
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Radja Nainggolan, indisponibile per la partita di oggi contro il Benevento, tra l’altro vinta dai nerazzurri, è sempre nei pensieri del Cagliari. Lo stesso Tommaso Giulini, Presidente della squadra sarda, seppur molto cauto, non nasconde il forte interesse per il centrocampista belga.

Le sue dichiarazioni

Intervistato durante la presentazione di Godin, si è espresso cosi: “Su Radja vi dico che ho rispetto per i tesserati delle altre società ed è giusto non parlarne ancora. Non è un nostro tesserato, sapete la situazione ad oggi. E’ uno dei centrocampisti dell’Inter ed è stato inserito nelle turnazioni di Conte. L’Inter lo ha pagato molto e loro non sono giustamente intenzionati a fare un’affare stile Diego o con lo stesso Radja lo scorso anno“.

Inoltre, ha aggiunto:  “Un’idea dell’ultima ora è quella di valutare magari l’inserimento di qualche nostro giovane, in modo tale da azzerare l’eventuale importo del suo cartellino. Ci stiamo ragionando, domani parlerò con il nostro direttore e vedremo. Bisogna poi anche vedere cosa dice l’Inter, perché non abbiamo richieste precise, non ci hanno detto un nome in particolare, nonostante stamattina ne abbia lette tante“.