Iachini: "Ingenui nel finale, non deve accadere. Cambi forzati"

Iachini: “Ingenui nel finale, non deve accadere. Cambi forzati”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Anche Beppe Iachini, tecnico della Fiorentina, ha parlato ai microfoni di Inter Tv al termine della sfida, che ha perso, contro l’Inter.

“Ingenuità costate care, avremmo meritato un risultato diverso” le parole di Iachini

Un Iachini rammaricato al termine della sfida contro l’Inter, che ha visto la sua squadra perdere in maniera clamorosa nel finale.

C’è rammarico perché c’erano occasioni per portare la partita su binari più congeniali. Potevamo fare il 4-2. Purtroppo non ci siamo riusciti. Per un pizzico di ingenuità abbiamo preso gol sul finale. Non deve accadere.” cosi si è espresso l’allenatore della Fiorentina dopo aver subito una rimonta da parte dell’Inter di Antonio Conte.

Si è espresso anche sui cambi, che hanno deciso in maniera crudele l’esito del match, ecco le sue parole: I cambi? Purtroppo sono stati forzati. Bonaventura lo stiamo già forzando, Chiesa ha chiesto il cambio e ha avuto un problema al bicipite. Ribery era stravolto, aveva fatto una partita molto dispendiosa. Più di questo non potevamo fare. Sul gol anche Frank avrebbe potuto fare poco, sul calcio d’angolo. Dovevamo essere più bravi noi a chiudere la partita”.

Un Iachini rammaricato, deluso, ma che vuole guardare il bicchiere mezzo pieno: “Guardiamo il bicchiere mezzo pieno. Peccato la Fiorentina avrebbe meritato di portare a casa un risultato diverso. Giocatori giovani? Ci sta che possano sbagliare, fa parte del loro percorso di crescita. A vent’anni succede così. E’ un percorso di lavoro che stiamo portando avanti. Ci dobbiamo aspettare che possano valutare bene o male e sbagliare. L’importante è che ci sia la consapevolezza da parte di tutti. Io sono chiamato a migliorarli”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy