CdS – Il Codacons sul caso Suarez: “Vogliamo la Juventus in B”, ma è giallo sulla nota

agnelli
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il Corriere dello Sport riporta una notizia a dir poco incredibile. In una “nota ufficiale” il Presidente del CodaconsMarco Donzelli, avrebbe chiesto la retrocessione in Serie B della Juventus per il caso Suarez:

Se verrà confermato il coinvolgimento diretto del club bianconero, finalizzato a truccare l’esame per la cittadinanza italiana del calciatore Luis Suarez, è necessario che la FIGC sanzioni duramente il club bianconero, in quanto ne va della regolarità del campionato italiano di Serie A. Con tutti gli interessi, anche economici, che ci sono in gioco il presunto tentativo del club bianconero di assicurarsi uno degli attaccanti più forti d’Europa, truccando un esame, deve essere sanzionato con decisione. Per questo motivo, a norma dell’articolo 32 del Codice di Giustizia Sportiva, chiediamo la retrocessione della Juventus“.

In realtà sul sito ufficiale dell’ente tale dichiarazione non risulta, pertanto la nostra ipotesi è che sia stata una fake news fatta circolare e poi ripresa dalle varie testate. Seguiranno ovviamente aggiornamenti.