Sconcerti a TMW: “Eriksen un errore, sarà il primo ad andare via”

mario-sconcerti-1000x600
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Mario Sconcerti, intervistato da TMW Radio durante A Tutto Mercato, è intervenuto parlando dell’Inter.
Ecco le sue parole:

Godìn via dall’Inter destinazione Cagliari. Operazione giusta?

“L’Inter ha bisogno di vendere ora, ma la cessione di Godìn non risolverà i problemi economici. Ma secondo me andrà via. Il problema è a centrocampo: hanno un solo titolare che è Barella, vediamo se arriverà uno tra Kanté e Vidal“.

Nainggolan che rimane preclude l’arrivo di Vidal?

“Brozovic ora sembra carta straccia, dopo essere stato titolare inamovibile. Vidal si va ad aggiungere a Sensi, Gagliardini diventa la riserva di Barella, poi ci sono Eriksen e Nainggolan. L’Inter ha 4 giocatori per ruolo e deve vendere per forza. Eriksen è il primo che andrà via: guadagna molto ma in campo internazionale trovi sicuramente qualcuno interessato a lui”.

Due parole sulla parabola di Erisken all’Inter

E’ stato un grosso errore, non è il tipo di giocatore che predilige Antonio Conte, ecco spiegate le tante panchine e la rabbia di Conte a fine anno. E’ un grande giocatore, ma va usato per quello che sa fare”.