Nainggolan-Inter: le intenzioni della società e la volontà del giocatore

Nainggolan
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Radja Nainggolan è tornato in nerazzurro dopo un anno di prestito nelle file del Cagliari di Eusebio Di Francesco.
Il belga, reduce da una grande stagione in rossoblù, nella giornata di ieri ha ripreso gli allenamenti di gruppo con i nerazzurri.
L’ex Roma ha ricevuto anche un’offerta extra-europea dall’Al-Nassr, destinazione che però non interessa al centrocampista che si è dimostrato più volte restio verso campionati non europei.

LE INTENZIONI DELL’INTER

Piero Ausilio, a nome della società, si è dimostrato disposto ad offrire un’altra opportunità al belga a condizione che cambi il suo atteggiamento rispetto a quello della sua prima annata in nerazzurro. L’Inter e Conte, per il momento, vedono Radja Nainggolan nei progetti nerazzurri, visione opposta rispetto a quella di due anni fa.

LE INTENZIONI DEL BELGA

Conte valuterà in questi primi giorni di allenamento la tenuta fisica e mentale del giocatore. Il belga però non ha mai nascosto la sua preferenza: la sua meta preferita rimane il Cagliari.
La trattativa però non sembra partire con i presupposti giusti: l’Inter vuole vendere il giocatore a titolo definitivo mentre i sardi puntano ad un rinnovo del prestito di un altro anno, condizione che i nerazzurri escludono a priori.