Inter, sfoltire gli esuberi prima di muoversi in entrata

Switzerland, Lugano, july 14 2019:   during friendly football match LUGANO FC vs INTER FC, Cornaredo stadium
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La strategia dell’Inter sul mercato è chiara. I nerazzurri vogliono prima fare cassa e poi muoversi sul mercato in entrata. Per farlo, l’obiettivo principale è eliminare gli esuberi ancora in rosa.

SFOLTIRE LA ROSA

La Gazzetta dello Sport ha preparato uno studio sui giocatori in esubero all’Inter e sui costi che la società dovrà ancora affrontare. I nomi sulla lista degli esuberi sarebbero:

RADJA NAINGGOLAN, contratto fino al 2022;

JOAO MARIO, contratto fino al 2022;

IVAN PERISIC, contratto fino al 2022;

MATIAS VECINO, contratto fino al 2022;

DALBERT, contratto fino al 2023;

KWADWO ASAMOAH, contratto fino al 2021.

L’Inter starebbe cercando le formule migliori per tagliare questi giocatori.

La Rosea specifica anche, che, per raccogliere un buon tesoretto e accontentare le richieste di Conte, sulla lista delle cessioni ci sarebbero anche Skriniar, Brozovic e Gagliardini. I tre, però, non sono visti come esuberi.