Lopetegui: “Il Siviglia darà la vita domani sera. Inter squadra da Champions”

Lopetegui
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Parola agli avversari. Julen Lopetegui, allenatore del Siviglia, ha espresso le sue considerazioni in merito al match di domani sera.

LE PAROLE DI LOPETEGUI

Le parole dell’ex tecnico del Real Madrid suonano come un avvertimento. La formazione spagnola è disposta a vendere cara la pelle pur di accaparrarsi la coppa.

L’Inter è forte, ma so che faremo una grande partita. Non faremo l’errore di non rispettarli, loro sono una squadra da Champions. Speriamo che i tifosi possano godersi questa gara, noi daremo la vita sul campo come sempre facciamo e stavolta non sarà diverso”.

“Vogliamo essere una squadra riconoscibile. Siamo consapevoli che ogni dettaglio in una finale fa la differenza, ovviamente succede in tutte le partite. Noi faremo quello che facciamo sempre. Siamo concentrati e cercheremo di dare una risposta di squadra. Inter è forte in tutti i sensi e con un allenatore di grande esperienza. Noi abbiamo l’ambizione e il sogno di fare una grande partita, dobbiamo concentrarci solo su questo e partire da qui. Ovviamente nel rispetto dell’avversario”.

“Tutti i giocatori devono essere pronti, non abbiamo tempo di pensare ad altro, siamo consapevoli della grandezza di questa partita. Vogliamo superare il nostro rivale avendo molta fiducia in noi, cercando di trovare un dettaglio. Bisogna restare concentrati e dare il nostro meglio. Vogliamo essere una squadra riconoscibile, siamo consapevoli del livello dell’avversario, ci obbligheranno a fare qualcosa di più”.

“Aspettiamo l’ultimo allenamento per capire come sta Ocampos, ma tutti i giocatori dovranno essere pronti, abbiamo tanta voglia di superare l’Inter”.