D’Ambrosio: “Vittoria meritata, di tutto il gruppo. Il mister insegna calcio”

Italy, Milan, may 26 2019:  during football match FC INTER vs EMPOLI, Serie A Tim 2018/2019 day38, San Siro stadium
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Danilo D’ambrosio si è espresso a fine gara, dopo esser stato uno dei protagonisti nella gara contro lo Shakhtar.

D’AMBROSIO: “OGNI ANNO MI DICONO CHE È LA MIA MIGLIOR STAGIONE E CIÒ MI INORGOGLISCE”

Il laterale nerazzurro ha lasciato il segno nella semifinale vinta dai nerazzurri, andando a realizzare il secondo gol della squadra di Milano. Una buona prestazione da parte del difensore italiano, così come di tutta la squadra, come ha sottolineato lo stesso Danilo.

Il segreto di questa Inter? Lo ha confessato il laterale nerazzurro nell’intervista post gara ai microfoni di Sky Sport:

È stata una vittoria meritata, del gruppo. È di tutti e non solo degli undici scesi in campo, ma di tutti.  C’è disponibilità parte di tutti, tutti lottano per lo stesso obiettivo e questo è importante, anche per l’allenatore che vede un gruppo motivato. Io falso nueve? No (ride, ndr). Abbiamo già giocatori forti lì davanti, ma la forza di questa Inter è il gruppo che esalta i singoli che poi riescono a portare il risultato.

Contento? La cosa che più mi rende orgoglioso è il fatto di sentirmi dire che ogni anno è la mia miglior stagione all’Inter. Ciò vuol dire che il lavoro quotidiano si vede. Devo ringraziare la società che mi ha permesso di restare, il mister che mi ha dato fiducia e i miei compagni che mi permettono di essere sempre al 100%.

Conte? Abbiamo un mister che insegna calcio, non sono io a dirlo. Poi gli interpreti son bravi a fare quello che ci dice, ma ci mette in condizione di dare il massimo e di avere le idee chiare e precise”.