Marotta: “Cercheremo di onorare nel migliore dei modi l’EL”

Fonte: screenshot
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

In collegamento dalla Dusseldorf Arena, Beppe Marotta è stato intervistato dai microfoni di Sky Sport.

“PARTITA DIFFICILE, MA CONTE HA PREPARATO BENE IL MATCH”

Sarà un match complicato quella per i nerazzurri questa sera. In palio c’è la semifinale che consentirebbe ai nerazzurri di raggiungere anche la terza fascia UEFA. Marotta in collegamento con Sky Sport sottolinea l’importanza di passare il turno: “L’EL è torneo importante che “cercheremo di onorare nel migliore dei modi. Sarebbe il segno di una crescita continua“. Sull’avversaria poi il dirigente continua: “E’ una squadra diversa, ha ottimo palleggio e tanta qualità. Conte e i suoi collaboratori l’hanno studiata attentamente. Quello che ha fatto vedere la squadra in queste partite è davvero confortante. Le partite si giocano in 95 minuti e la panchina deve essere all’altezza, con una rosa equilibrata con titolari e co-titolari“.

Molti i giocatori recuperati per la serata tra cui Sensi: “La grande forza di una squadra che deve vincere è avere un gruppo di giocatori importanti. Chi è in panchina è lì per una lettura dell’allenatore in base alle performance dimostrate non per punizione. Il mio desiderio? Che la stella più importante sia quella della squadra, che ci faccia continuare il nostro cammino. Sensi sta bene, è a disposizione ma viene da un infortunio e Conte lo sta dosando benissimo. Spero che possa essere protagonista nelle prossime partite“.

Da ex bianconero non poteva mancare poi la domanda su Pirlo nuovo allenatore della Juventus: “Mi fa piacere perché stimo l’uomo e il professionista, gli faccio un grande in bocca al lupo“.