Conte: "Sanchez ottima operazione, complimenti alla società. I ragazzi stanno crescendo"

Conte: “Sanchez ottima operazione, complimenti alla società. I ragazzi stanno crescendo”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Antonio Conte ha rilasciato delle dichiarazioni nel post partita di Inter-Getafe. I nerazzurri hanno battuto la squadra spagnola, riuscendo a qualificarsi per i quarti di finale di Europa League.

LE PAROLE DI CONTE

Queste le sue parole ai microfoni di Sky:

“Loro cercavano la mischia, la seconda palla, riempiendo l’area con i loro giocatori forti fisicamente. Loro sono partiti meglio, poi abbiamo preso la partita in mano e abbiamo iniziato a giocare. Abbiamo avuto le palle gol e poi l’abbiamo trovato. Ci aspettavamo una partita sporca e quando dovevamo sporcarci l’abbiamo fatto. I ragazzi stanno dimostrando di crescere nella cattiveria, nella determinazione, nella voglia, nel tenere il risultato e non concedere gol. Questo è uno step che ci è mancato durante l’anno ma ora lo stiamo acquisendo.

Sono contento, andare avanti in Europa rappresenta un obiettivo: fare esperienza giocando partite da dentro o fuori importanti. Sono contento per la prestazione e per quello che hanno dato i ragazzi.

Romelu? Per lui poteva essere una partita ancora migliore, ha fatto un bel movimento, ha ritardato un po’ a entrare in partita, è mancato nei primi 20 minuti. Poi ha fatto una partita importante, così come Lautaro, che mi è piaciuto, così come Sanchez che ha avuto l’occasione per segnare. Una serata positiva.

Sono contento soprattutto per la squadra, per i calciatori, perché hanno voglia di andare avanti, di continuare, non vogliono andare in vacanza. Penso che l’operazione Sanchez sia stata un’ottima operazione fatta dalla società, poi saranno loro a comunicare i termini.

Alle condizioni alle quali abbiamo preso Alexis è stata una buonissima operazione, meritata perché l’abbiamo portato a Milano nel momento peggiore della sua carriera perché veniva da due annate difficili con lo United. Ora l’Inter può godersi questo calciatore, un plauso va al club perché ha chiuso un’ottima operazione, molto conveniente.

Io più sereno? Non è questione di serenità o non, lo sono quando vedo i ragazzi così, con questa voglia, determinazione e cattiveria. Ripeto, stiamo diventando una squadra tosta e questo è importante. Sono tutti coinvolti nel progetto, chi gioca e chi non gioca. Sono contento per Eriksen perché Christian, come tutti i calciatori, hanno bisogno di alcune situazioni che ti girano a livello mentale. Lui è un bravissimo ragazzo, sa che faccio delle scelte per il bene dell’Inter, ma il fatto che sia entrato e si sia calato nella partita facendo gol è importante. Lui fa parte della rosa dell’Inter, si sta adattando e si sta inserendo”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy