Mazzola: “Non firmai per la Juventus grazie a mia mamma”

Mazzola: “Non firmai per la Juventus grazie a mia mamma”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Sandro Mazzola leggenda e dirigente nerazzurro, oggi sia svelato interessanti aneddoti della sua carriera in un’intervista a Radio Kiss Kiss Napoli.

QUELLA CHIAMATA E L’APPRODO DI MAZZOLA ALL’INTER

Non è’ stata un’infanzia facile quella di Sandro Mazzola, che da giovane promessa ha dovuto affrontare la morte del padre avvenuta nella drammatica strage di Superga.

L’ex attaccante ai microfoni di Radio Kiss Kiss ci racconta di come alla fine tra le varie offerte per le sue prestazioni l’abbiano spuntata su tutti i nerazzurri: “Ero ancora un ragazzino ma già giocavo a calcio. Sono sempre stato magro perché correvo tanto, ma mangiavo pure tanto. Per un periodo mia madre notò che avevo smesso di mangiare. Così venne da me e mi disse: ‘Sandro, è successo qualcosa? Perché non mangi più? Sembri strano, cosa succede?’ Una madre certe cose le avverte. Mio padre Valentino era stato un pilastro del Grande Torino. Quindi le dissi la verità: ‘Mamma, mi ha contattato la Juventus. Vogliono che vada a giocare con loro’. Mia madre mi guardò e disse: ‘Assolutamente no! Tuo padre si rivolterebbe nella tomba’. Così non ci andai e firmai per l’Inter“.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy