Comitato San Siro in piazza per difendere il Meazza. Dura nota di protesta

Comitato San Siro in piazza per difendere il Meazza: dura nota di protesta

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il tema del nuovo stadio Meazza continua a infiammare il Comitato San Siro, che, in una nota di protesta, invita i cittadini di Milano a scendere in piazza per difendere lo stadio.

LA NOTA DEL COMITATO

La nota, che accompagna la protesta del Comitato, esordisce con la volontà, di quest’ultimo, di scendere in piazza il giorno 14 luglio, alle ore 18, davanti a Palazzo Marino.

All’appello ai cittadini, seguono diversi punti. Il primo è rivolto all’amministrazione comunale, per vedere come gestirà la situazione Meazza, anche da un punto di vista ambientalistico e di tutela della salute pubblica.

A questo segue un attacco ai due club di Milano e all’assessore all’Urbanistica Maran. Viene ribadita, dal comitato, la volontà dell’assessore di smantellare un’area verde, per ammodernarla, di comune accordo con le volontà di Inter e Milan, e cedere i profitti ai rispettivi proprietari delle due squadre.

La nota si chiude con le richieste. Il comitato vorrebbe che il Meazza venisse ristrutturato e ammodernato, soprattutto salvaguardare il quartiere in cui sorge lo stadio. Per il Comitato San Siro, dunque, la ristrutturazione e la conservazione sarebbero le vie più giuste per portare a termine il discorso stadio.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy